Dieta genetica, non è tutto oro quel che luccica

Hai sentito parlare della dieta genetica ma non sai se fidarti o meno? Continua a leggere questo articolo, voglio svelarti le verità che non conosci.

La dieta genetica è una dieta basata esclusivamente sul tuo DNA, praticamente studiata solo ed esclusivamente per te.

Forse negli anni novanta, dire che nel XXI secolo avrebbero personalizzato la nostra dieta dimagrante in base al nostro patrimonio genetico, ci sarebbe sembrata fantascienza.
Ma con il progresso della scienza, al giorno d’oggi, per ottenere una mappatura genetica completa bastano poche centinaia di euro. E si può fare su internet.

Sul web sta davvero impazzando in tutto il mondo, ma la dieta genetica è davvero valida come dicono?

Una semplice procedura, un costo quasi irrisorio e un tempo di attesa breve (circa 15gg), rende la dieta genetica allettante per chi le ha provate davvero tutte.

Certo, il DNA ha il suo peso nella “gestione” del metabolismo di assorbire o bruciare più o meno i grassi che assumiamo, ma non è proprio tutta colpa sua se siamo come siamo.

Indipendentemente da questo, non è così semplice come sembra: un importante docente dell’Istituto di Genetica Medica di Roma, afferma che prima di ogni cosa bisogna avere l’attendibilità di come viene effettuata la ricerca presso questi laboratori “low cost”.
Ad oggi, non esistono prove scientifiche per affermare che la forma che assume il gene nel singolo soggetto, indichi la necessità di quella dieta specifica piuttosto che di un’altra.
Inoltre, spiega il Professore, che anche nel caso in cui ci siano delle correlazione con i dati clinici, la mappatura genetica è pur sempre un complesso e delicato procedimento.

Come la scienza, al giorno d’oggi, si basa sulla misurazione di colesterolo, trigliceridi e simili, attraverso gli esami del sangue, per avere indicazioni precise sul rischio di malattie cardiovascolari ed altre malattie legate alla malnutrizione, un giorno si arriverà a valutare i geni per intervenire direttamente sull’alimentazione, correggendola.

Per concludere, la dieta genetica potrebbe dare una svolta importante nella nostra alimentazione, influenzando il nostro stile di vita, ma è ancora troppo presto per dirlo.

 

fonte Corrieresalute.it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 
 
 
 
shared on wplocker.com